L'Azione Blog
stampa

Il vescovo deve sempre essere il vescovo degli ultimi

Intervistato dal Fatto Quotidiano di oggi, il vescovo di Bologna Matteo Zuppi così ha risposto alla domanda "Lei è il vescovo degli ultimi?"; "Penso che il vescovo deve sempre essere il vescovo degli ultimi, perché sono i nostri fratelli più piccoli. Io ero il quinto di sei fratelli, sono cresciuto in una famiglia dove quelli più grandi dovevano stare attenti a noi che eravamo i più piccoli. Ho sempre pensato che non farlo porta a delle conseguenze terribili. Spero di essere davvero un vescovo degli ultimi perché vorrebbe dire che lo sono di tutti".

Il vescovo deve sempre essere il vescovo degli ultimi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento