L'Azione Blog
stampa

Invitati a vivere con il passo della festa

Ricordiamo don Silvano De Cal, sacerdote diocesano improvvisamente scomparso pochi giorni fa, con un passaggio di quella che probabilmente è l'ultima riflessione che ha scritto come contributo al giornalino parrocchiale (la versione integrale nel nuovo numero dell'Azione). Scrive don Silvano: "Se Dio invita a entrare alla festa di nozze di suo Figlio, non lo fa per castigarci o rattristarci. Siamo invitati a vivere con il passo della festa e della gioia di chi si sente scelto e chiamato. Ciò chiede che ogni giorno ci convertiamo a superare ripiegamenti e pessimismi, ed essere uomini e donne che amano la vita, che vivono positivamente la loro esperienza familiare e sociale, le relazione con gli amici e i vicini di casa, la politica, il lavoro; che sanno apprezzare l’esistenza con tutte le sue dimensioni: affetti, responsabilità, fatica, amore; che sanno dare un senso alle esperienze difficili che segnano il vivere di tutti: la malattia, il dolore, il limite, la solitudine, la morte; che non subiscono la loro umanità e le forme negative con cui si esprime la cultura d’oggi".

Invitati a vivere con il passo della festa
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento