L'Azione Blog
stampa

La vita consacrata sceglie l’obbedienza umile come libertà più grande

“La vita del mondo s’impunta per fare ciò che vuole, la vita consacrata sceglie l’obbedienza umile come libertà più grande. E mentre la vita del mondo lascia presto vuote le mani e il cuore, la vita secondo Gesù riempie di pace fino alla fine, come nel Vangelo, dove gli anziani arrivano felici al tramonto della vita, con il Signore tra le mani e la gioia nel cuore. Quanto ci fa bene, come Simeone, tenere il Signore «tra le braccia» (Lc 2,28)!” (dall’omelia di papa Francesco alla messa nella Giornata Mondiale della Vita Consacrata).

La vita consacrata sceglie l’obbedienza umile come libertà più grande
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento