Il bambino del porto, Exincourt 1955-1963

Il bambino del porto, Exincourt 1955-1963

Il bambino del porto è un racconto autobiografico: Flavio Moro, nato a Godega di Sant'Urbano (TV) da genitori originari di Paularo (UD), narra gli otto anni di emigrazione vissuti con la sua famiglia: prima, per un brevissimo periodo, a Godega di S. Urbano, nel Trevigiano, e poi a Exincourt, una cittadina francese a quell’epoca in espansione industriale, poco distante dal confine con la Svizzera. Otto anni intensi, impressi nella memoria vivace di un bambino alla scoperta della vita, che Flavio restituisce al lettore con la maturità acquisita nel corso del tempo e con la maestria di un abile scrittore.

La prima edizione del libro è stata in distribuzione da agosto 2019.

La 1^ ristampa è disponibile on line in questa pagina da gennaio 2020 (spese di spedizione in Italia comprese)