Attualità
stampa

SEMINARIO VESCOVILE: rito di ammissione per Mattia Maset

Un passo importante verso il diaconato e presbiterato

Parole chiave: ammissione (1), presbiterato (1), eccomi (1), scelta (1), (22), seminario (12), vocazione (4)
SEMINARIO VESCOVILE: rito di ammissione per Mattia Maset

Mattia Maset, classe 2001, originario della parrocchia di Cimetta e in servizio pastorale nella parrocchia del Duomo di Sacile, lo scorso 13 marzo ha detto pubblicamente il suo "Eccomi" ed è stato ammesso tra i candidati al diaconato e presbiterato.

La celebrazione si è tenuta nella Cappella del Sacro Cuore del Seminario di Vittorio Veneto ed è stata presieduta dal vescovo Corrado. «Caro Mattia – ha detto mons. Pizziolo, rivolgendosi al giovane - hai intuito che il Signore ti ha chiamato a credere in questa possibilità apparentemente impossibile. E ora fai il primo passo perché questa promessa, questa possibilità voluta dal Signore possa realizzarsi. Il rito di ammissione è proprio questo: un giovane chiede di essere accolto fra i candidati all’Ordine sacro. Non è ancora l’Ordine sacro, però, questo è il primo passo per entrare in questa prospettiva. Non un passo improvvisato. Tutt’altro. E tuttavia è il primo passo fatto davanti alla Chiesa e all’Assemblea dei fratelli».

«Noi – ha concluso il presule – siamo qui non solo per incoraggiarti, ma anche per confermarti che questa possibilità apparentemente impossibile (...) è realmente realizzabile. Ti invitiamo a crederci; ti invitiamo a fidarti della chiamata del Signore: egli porterà a compimento ciò che ha iniziato in te».

Insieme alla comunità del Seminario, presenti i familiari e gli amici di Mattia e numerosi parrocchiani di Cimetta e dell'intera unità pastorale di Codognè, che hanno condiviso questo momento gioioso.

(Foto: dal sito del Seminario di Vittorio Veneto - www.seminariovittorioveneto.it)

SEMINARIO VESCOVILE: rito di ammissione per Mattia Maset
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento