Dai nostri paesi
stampa

Vittorio Veneto: inizio dell’uso di esplosivo per il Traforo di Santa Augusta

Lo comunica Anas.

Vittorio Veneto: inizio dell’uso di esplosivo per il Traforo di Santa Augusta

Anas comunica che nel cantiere relativo alla Variante alla Strada Statale 51 “di Alemagna” a Vittorio Veneto, da mercoledì 12 ottobre, inizierà l’attività di scavo del fronte nord della galleria nei pressi di Via della Sega, con l’impiego dell’esplosivo. I brillamenti avverranno nei giorni lavorativi, durante la fascia oraria compresa tra le 7:30 e le 22:00 e in un numero massimo di due al giorno.

L’innesco delle mine e l’ultimazione della fase di brillamento saranno preannunciati tramite segnali acustici emessi per mezzo di sirena. Dapprima, verranno emessi due segnali acustici prolungati, intervallati da una pausa di qualche secondo, che serviranno da preavviso alla cittadinanza dell’imminente brillamento, che avverrà pochi secondi dopo.

Dopo circa 20 minuti, verrà emesso un terzo segnale acustico prolungato, che sancirà l’ultimazione della fase di ‘sparo’.

Le operazioni di scavo con l’uso dell’esplosivo non avranno ripercussioni sulla viabilità e non prevedono limitazioni alla circolazione sulla statale 51.

  

Vittorio Veneto: inizio dell’uso di esplosivo per il Traforo di Santa Augusta
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento