L'Azione Blog
stampa

Beato chi cerca la felicità degli altri

“Felicità e beatitudine non consistono nel piccolo cabotaggio di una vita che mira solo allo ‘star bene’. Ma felici sono l’uomo e la donna che mirano a ‘far star bene’, provano gioia nel rimanere presso l’altro, nel cercarne la felicità”. Così il vescovo di Trento Lauro Tisi lo scorso 1° novembre nella liturgia nel cimitero cittadino. "E’ questa - ha proseguito il Vescovo - la direzione del Regno di Dio, ma anche quella indicata dalle nostre lacrime, nel ricordo struggente del volto di chi abbiamo amato". La conclusione: “La vita non scorre in un’immagine digitale o in un conto in banca, ma nella concretezza di una carezza, di un sorriso, di un abbraccio che mantengono intatta la loro forza, non temono l’usura del tempo. Questa è l’eredità più bella”.

Beato chi cerca la felicità degli altri
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento